LOGIC PRO X 10.1

Dopo l’uscita di Logic Pro X nel 2013, l’aggiornamento più importante rilasciato da Apple è la versione 10.1, che introduce nuove funzionalità rispetto alle versioni precedenti; funzionalità che riguardano in particolar modo la traccia Drummer, il Piano Roll, le Automazioni ed i Plugins. In questo articolo illustreremo alcune di esse andando a vedere come possono essere utilizzate per migliorare il flusso di lavoro, sia durante le fasi di composizione musicale che durante le fasi di post-produzione audio (mix-mastering).


I DRUMMERS

Per gli appassionati di musica Hip Hop, Dubstep ed Elettronica l’aggiornamento che riguarda la traccia drummer è tra i più interessanti: vengono infatti introdotti 10 nuovi drummer ed il plugin drum machine designer, che può essere aperto sia come plugin nella traccia instruments, che come drummer nella traccia drummer (in entrambi i casi i singoli suoni all’interno dei kit possono essere editati).

Drum_Machine_designer.jpg


IL PIANO ROLL

All’interno del piano roll sono due le funzioni principali inserite nella versione 10.1 di Logic X: la prima riguarda il brush tool, la seconda lo smart quantize. Con il brush tool abbiamo la possibilità di inserire ed eliminare le note selezionando il tool in questione, senza dover utilizzare la matita; per impostare la lunghezza delle note bisognerà andare nella sezione time quantize e selezionare i quarti piuttosto che i sedicesimi etc.. Con lo smart quantize invece, possiamo quantizzare proporzionalmente i tempi e la durata delle note per preservare la musicalità della performance originale.

Logic-pro-10-1-brush-tool


I PLUGINS

Logic 10.1 introduce una nuova veste grafica al compressore interno (incluso di default in Logic), inserendo l’interfaccia Retina-ready e 7 modelli di compressore diversi tra cui il nuovo VCA Classic. Altro aggiornamento importante per quanto riguarda i plugin è la possibilità di organnizzarli attraverso la finestra dedicata Plug-in Manager: possiamo inserire cartelle e sottocartelle categorizzando i plugin per tipologia in base alle nostre esigenze personali.Plugin_Manager.jpg


LE AUTOMAZIONI

Le automazioni posso essere effettuate sulle regioni, non più solo sulle tracce: questo permette di duplicare/spostare la regione di nostro interesse mantenendo l’automazione nella stessa posizione in relazione alla regione.


ALTRE NOVITÀ

– Libreria di suoni espansa che include più di 200 nuovi synth e 10 strumenti mellotron.
– Le track stacks possono essere espanse/collassate anche nella finestra del mixer oltre che nella tracks area.
– É possibile creare più di una traccia drummer all’interno di ogni progetto.
– É possibile cambiare il drummer mantenendo lo stesso kit (cambierà la performance mantenendo i suoni di batteria del drummer precedente).
– I progetti alternative possono essere salvati come progetti indipendenti.
– É possibile resettare più channels strip contemporaneamente.

– Altro….


0 Condivisioni